Il nostro decalogo per l’attività di Trekking e Ciaspole

01) L’iscrizione e la partecipazione all’escursione comporta la conoscenza e l’accettazione del presente Regolamento.

02) Ogni partecipante deve attenersi alla conduzione, alle direttive e alle disposizioni della Guida ed è tenuto a partecipare alla gita con l’attrezzatura personale richiesta che deve essere in buono stato e adatta alle esigenze della gita.

03) L’idoneità alla partecipazione è a giudizio insindacabile della Guida, che valuta la preparazione fisica dei partecipanti e l’idoneità della attrezzatura in possesso.

04) L’attrezzatura indicata è a carico del partecipante.

05) Materiale tecnico, se nella disponibilità della Guida, è messo a disposizione su richiesta specifica e tempestiva del partecipante, e, con accordo specifico circa il noleggio eventuale da parte di terzi.

06) A giudizio della Guida, al verificarsi di condizioni meteo avverse o problemi fisici dei partecipanti o altro che possa creare pericolo per l’escursione in corso, la stessa può essere annullata o variare nei percorsi, senza dare luogo a rimborsi.

07) L’escursione è rimborsata in caso di annullamento, prima della partenza dell’escursione stessa, per forte maltempo o cause esterne che, a giudizio della Guida, possano creare pericolo per i partecipanti.

08) Le spese di viaggio, vitto e alloggio della Guida saranno suddivise tra i partecipanti, se non diversamente previsto.

09) È essenziale che il partecipante alle escursioni valuti le proprie capacità tecniche e fisiche al fine di non intralciarne il regolare svolgimento. La Guida si riserva comunque la facoltà, a proprio insindacabile giudizio di non accettare partecipanti ritenuti non idonei. Nel caso la quota del partecipante, se già versata, sarà restituita.

10) Chi partecipa è consapevole che le attività proposte sono svolte in Natura e presentano caratteristiche di un certo rischio. È pertanto cosciente dell’esposizione a tale rischio e alle possibili conseguenze che ne potrebbero derivare, esonerando da ogni responsabilità la Guida per eventi accaduti al di fuori dell’accompagnamento o verificatesi in spregio alle direttive impartite.

11) Tutti i partecipanti hanno copertura assicurativa RC, valido solo sotto la conduzione della Guida medesima. Eventi che si possano verificare al di fuori delle direttive impartite e al di fuori dell’accompagnamento, sono sotto la personale responsabilità del partecipante.

12) I minori sono sotto la responsabilità del genitore presente.

13) I minori affidati alla Guida devono essere istruiti dai genitori circa la tassativa ubbidienza alle direttive impartite dalla Guida.

14) La partecipazione alle gite con cani è ammessa solo con espressa richiesta alla Guida al momento dell’iscrizione. La Guida deciderà sull’ammissione o meno dell’animale. L’animale deve essere assicurato. Non è comunque ammessa la presenza di cani in aree protette (Parchi, Riserve, Oasi ecc). I partecipanti con cani devono essere provvisti di guinzaglio e museruola a portata di mano o indossata nel rispetto delle vigenti normative.

15) La Guida non si assume alcuna responsabilità per chi non rispetta il suddetto regolamento e le proprie direttive.

16) Dove non diversamente indicato, valgono le norme del Codice Civile.

 

Il nostro decalogo in Mountain Bike

Per quando usciamo in Mountain Bike, l’attività dell’Associazione Valsesia Sport si basa su alcune regole fondamentali che intende trasmettere anche al prossimo quando siamo fuori in escursione.

  • Percorrere solo sentieri dove é permesso circolare in bicicletta
  • Evitare sentieri e strade non accessibili o d’accesso limitato ai soli pedoni
  • Rispettare le proprietà private
  • Non abbandonare i rifiuti
  • Moderare la velocità e guidare con prudenza nei tratti difficili
  • Far sapere agli altri fruitori del sentiero della propria presenza.
  • Un saluto amichevole é sempre ben apprezzato ed é sinomino di buona educazione
  • Non avventurarsi su sentieri ignoti.
  • Valutare le proprie capacità in relazione alla tipologia di percorso che si vuole affrontare
  • Ricordarsi di indossare sempre il casco